EVENTI PERSONAGGI

Alessia Macari, la ciociara e Oliver Kragl finalemnte sposi!

Alessia MAcari -Coppia di sposi a bordo piscina

Alessia Macari, la ciociara di Dublino e il calciatore Oliver Kragl sono convolati a nozze! La simpatica  “Ciociara” di show come “Avanti un altro”, stellina di vari spettacoli, e il calciatore tedesco, hanno detto “sì” nella Chiesa dell’Annunciazione di Foggia; città dove la coppia vive stabilmente. Strade chiuse, applausi e accoglienza da star.

Alessia Macari - Cuore

fonte Twitter

Foggia coccola Alessia Macari e Oliver Kragl che si sono finalmente sposati. La vincitrice del Grande Fratello Vip aveva annunciato da tempo di voler convolare a nozze con Oliver, che gioca nel Foggia Calcio, e il momento è arrivato. Alessia, con velleità di cantante e show girl, che ha vissuto a lungo nel nord Europa, ma originaria di Casalvieri è da tempo star dei social.

Da Casalvieri a Dublino

Alessia ha scelto Foggia per sposarsi e ha voluto con sé in questo giorno speciale amici e parenti. In tanti sono arrivati dall’Irlanda, dove molti ciociari hanno fatto fortuna con fish and chips. Sono pochi gli scatti rubati dai fotografi di Alessia in abito bianco, per l’esclusiva rilasciata al settimanale Chi sulle nozze, tuttavia non è sfuggito il suo abito sexy e molto originale. I neo sposi vivono in Puglia da quando il centrocampista, alias “Il Panzer” indossa la maglia rossonera.

Alessia Macari - Macari con la maglietta del marito

fonte Twitter

Sì è trattato di una cerimonia blindatissima, per via dell’esclusiva. Il centro della città era gremito, con strade chiuse e un’accoglienza calorosa inaspettata per la vincitrice della prima edizione del Grande Fratello Vip. Tacchi altissimi, e tante trasparenze in pizzo e uno strascico niente male, con maxy ombrelli bianchi per salvaguardare un po’ di privacy. Lo sposo era in giacca bianca coordinato alla sposa.

Alessia Macari, la ciociara

Una visibile e palpabile emozione per la Ciociara, ormai foggiana di adozione. Al grande giorno erano presenti davvero tutti; amici e parenti vicini e lontani. Ovviamente non poteva mancare l’ormai famosa nonna di Alessia che il pubblico ha amato e apprezzato durante la partecipazione al primo Gf vip; che la nipote ha vinto sbaragliando tutti gli avversari più noti di lei. Oliver, ormai beniamino per tutti i tifosi del Foggia, innamoratissimo non aveva occhi che per lei.

Alessia Macari - Calcio

fonte Twitter

Tanti i tifosi presenti, che hanno voluto partecipare ad una giornata così speciale. Dopo il Gf Vip, e dopo una parentesi a Domenica in, Alessia è tornata da Barbara d’Urso al Social corner di “Live non è la d’Urso”; e lo ha fatto con un’idea molto precisa. Alessia Macari aveva più volte detto d’essere pronta e in cerca dell’uomo ideale!

Alessia Macari e Kragl

Il corteggiamento del tedesco ha fatto gol nel suo cuore. È iniziato un sogno, una favola, e quando Kragl giocava nel Crotone, Alessia, che il venerdì sera era impegnata con Tale e quale show; prendeva ogni sabato mattina l’aereo per raggiungerlo in Calabria, e il tempo ha fatto il resto.

Alessia Macari - Panorama

fonte Twitter

Poi il trasferimento a Foggia ha consolidato il loro rapporto in un luogo sereno e familiare. La Macari lo ha seguito senza pensarci due volte. Qualche giorno fa, finalmente sono sbocciati i fiori d’arancio, e noi facciamo il tifo per questa neo famiglia. Poche informazioni e qualche video condiviso dal canale d’informazione di Foggia Immediato tv; in un momento speciale per Alessia e Oliver. Da parte di tutta la Ciociaria gli arrivino i nostri migliori auguri per una serena vita matrimoniale!

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi.
La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.

Alessia Macari, la ciociara e Oliver Kragl finalemnte sposi! ultima modifica: 2019-05-22T08:00:29+02:00 da Simona Aiuti

Commenti

To Top