I FRUSINATI RACCONTANO FROSINONE

itFrosinone

CICERONE COSA VEDERE

Aquinum, l’archeologia sorprendente del basso Lazio

Aquinum -testa di Giulio Cesare

Aquinum si estendeva nella media valle del Liri, che di fatto era l’originaria Valle Latina; a valle  gruppo montuoso da cui spicca il monte Cairo.

Aquinum - iscrizione rinvenuta

Ci troviamo in un’area pianeggiante; dove oggi si lavora da anni alacremente su un’area archeologica interessantissima. Testimoni dell’antica città di Aquinum sono i molteplici, talvolta eclatanti; resti e reperti monumentali dell’area venuti alla luce anche con gli scavi negli anni. Abbiamo le prime notizie della città di Aquinum, in occasione della seconda guerra punica; quando Livio scrive che nel 211 a.C. l’esercito di Annibale lambì la città, proseguendo verso Fregellae.

Aquinum

Arriviamo al I sec. a.C., quando la città doveva essere un municipium. Tra corsi e ricorsi storici, tra la fine dell’età repubblicana e la prima età imperiale; Aquinum raggiunse il suo massimo splendore. Essa era ricca e fiorente; probabilmente perché sita sulla via Latina. Al riguardo definita “grande città” dal geografo Strabone. In questo periodo, sorsero sui resti di un edificio preesistente, le Terme Centrali o Terme Vecciane; dal nome del magistrato che se ne occupò.

Aquinum - strada romana

Ciò è testimoniato dalla monumentale iscrizione; dedicatoria posta nel frigidarium del settore maschile. Quando Aquinum era fiorente, abbracciava i territori attuali di Roccasecca, Colle San Magno, Castrocielo, Piedimonte San Germano, Villa Santa Lucia, Pontecorvo e parte di Esperia; oltreché la moderna Aquino. Nondimeno, oggi è identificabile con il territorio di Castrocielo; dove ci sono i resti della Colonia Romana. I resti delle terme centrali di Aquinum si trovano in un buono stato di conservazione.

Aquinum e gli scavi archeologici

Parliamo di una colonia romana ai tempi di Ottaviano, Marcantonio e Lepido. Da tempo, l’area di Aquinum è oggetto d’indagini archeologiche da parte dell’Università del Salento; nell’ambito del progetto “Ager Aquinas”. A partire dal 2009 sono state condotte diverse campagne di scavo archeologico; che hanno portato alla luce, l’impianto urbano dell’antica città romana.

Aquinum - mosaico di Aquinum

Ci troviamo su una superficie pianeggiante di quasi 8 ettari. L’interesse delle ricerche si è concentrato soprattutto su una parte della città. La peculiarità di Aquinum sta nel suo sistema difensivo piuttosto complesso e affascinante, costituito da difese naturali; combinate con difese ed artificiali, che hanno determinato la sua peculiare forma e anche di fatto la viabilità urbana. C’è stato unintervento di restauro del mosaico del Frigidarium maschile; che presenta l’iscrizione monumentale di Marcus Veccius. Inoltre il restauro dei mosaici, dei pavimenti marmorei; e delle suspensurae in laterizio del Tepidarium e del Caldarium del settore maschile.

Frigidarium

Infine, c’è stato un intervento di manutenzione, protezione e restauro dei beni rinvenuti durante la campagna di restauro; e sistemazione delle Terme Centrali nel sito archeologico di Aquinum. Le Terme Centrali site all’interno dell’area archeologica di Aquinum; sono visitabili, previa richiesta di appuntamento. E’ necessario contattare il Comune di Castrocielo al numero di telefono: 077 679001. Si può visitare l’antica Aquinum dalleore 9:30 – 13:00 e 16:30 – 20:00. Tuttavia è bene fare sempre riferimento alle informazioni rilasciate dall’Ente Gestore del sito archeologico. Per garantire il rispetto delle norme di sicurezza; ora più che mai è obbligatoria e indispensabile la PRENOTAZIONE. Non saranno ammessi all’area archeologica visitatori sprovvisti di prenotazione. Quando: ogni weekend (sabato e domenica) fino a diversa comunicazione. Orari: 9-12 e 16-18.40. Come: telefonare al numero 320 9216164; Costo: €5,00 intero e € 3,00 ridotto, comprensivo di visita guidata a cura di ARS srls.

Fonte foto : pag. uff. Facebook Aquinum

Aquinum, l’archeologia sorprendente del basso Lazio ultima modifica: 2020-07-24T07:35:04+02:00 da Simona Aiuti
To Top