Arte al tempo del covid a Frosinone e non solo - itFrosinone

itFrosinone

ARTE NEWS

Arte al tempo del covid a Frosinone e non solo

arte al tempo del covid - centro storico

Arte al tempo del Covid, ed ecco la rassegna dedicata all’arte visiva contemporanea; organizzata dal Comune, con la direzione artistica di Alfio Borghese, riprenderà giovedì 20 maggio. La rassegna riprenderà quindi nella villa comunale, nel rispetto delle prescrizioni sanitarie. La manifestazione è patrocinata, inoltre, dalla Regione Lazio e dalla Provincia di Frosinone. L’inaugurazione sarà il 20 maggio alle ore 18 con la mostra “Al tempo del Covid”, con le opere fotografiche di Silvio Edmondo Corsi e di Ferdinando Potenti.

Arte Al tempo del Covid

In esposizione una serie di ritratti da marzo 2020 a marzo 2021 che mostrano come la bellezza; i sentimenti, le emozioni, siano riusciti a nutrire e dare conforto all’anima anche durante il periodo pandemico. Frosinone va avanti cercando di lasciarsi alle spalle il #COvid-19. Al riguardo, la Direzione Regionale per le Politiche Abitative e la Pianificazione Territoriale, Paesistica e Urbanistica; ha evidenziato come il consiglio comunale abbia recepito correttamente i rilievi e le osservazioni regionali in merito alle procedure per la rigenerazione urbana.

arte al tempo del covid - Esposizione di arte moderna

L’amministrazione, intende quindi portare avanti il programma di recupero edilizio; che interesserà circa 2/3.000 immobili del territorio. Si prevede un introito di circa 10 milioni di euro. Il Comune ha portato a termine gli step previsti dall’iter di adesione alla l.r. 7/17 con l’approvazione, in consiglio, delle due delibere; inoltre in riferimento ai cambi di destinazione d’uso e agli ampliamenti degli immobili attraverso il miglioramento sismico e l’efficientamento energetico.

Al tempo del Covid e rigenerazione urbana

A seguito della verifica, con esito positivo, da parte della Regione, nel capoluogo potrà quindi partire la rigenerazione urbana. L’iniziativa permetterà i cambi di destinazione d’uso su quasi tutta la fascia urbana ed extraurbana del territorio comunale; consentendo di adeguare l’assetto urbanistico ed edilizio alle mutate esigenze economiche e sociali. Necessità che hanno caratterizzato l’evoluzione del contesto locale negli ultimi 40 anni.

installazione - Murale recente

Si attiveranno le procedure per permettere l’aumento delle cubature e l’ampliamento delle superfici nell’ordine del 20%, in media; utilizzando criteri e canoni simili a quelli del Piano Casa. Sarà possibile presentare le domande per gli interventi presso l’ufficio urbanistica. Per informazioni, è possibile rivolgersi a [email protected]. Non solo si muove. il settore dell’edilizia. Il comune, mediante il settore Servizi Ambientali e Cimiteriali coordinato da Massimiliano Tagliaferri; ha pubblicato l’avviso per l’affidamento dei servizi funebri di persone indigenti e del servizio di recupero salme sul territorio comunale.

Settore servizi cimiteriali

Il Comune, in qualità di Stazione Appaltante; intende, infatti, svolgere una preliminare indagine esplorativa di mercato al fine di individuare gli operatori, che esercitano l’attività funebre. Personalità a cui affidare servizi mediante apposita convenzione. In particolare, le attività riguardano il servizio di trasporto salma o di cadavere; nei casi di indigenza del defunto, stato di bisogno della famiglia o disinteresse da parte dei familiari. Inoltre servizio di raccolta e trasporto funebre su chiamata dell’Autorità giudiziaria per incidente stradale e di rinvenimento all’interno di un luogo chiuso.

arte al tempo del covid - Arte Moderna in scultura

La convenzione avrà la durata di tre anni. Gli operatori interessati, dovranno presentare la domanda e la dichiarazione unica; utilizzando il modello “A”, predisposto dalla Stazione Appaltante, esplicitando l’interesse per l’affidamento di uno o più servizi oggetto dell’avviso. La manifestazione di interesse dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune entro le ore 12:30 di martedì 15 giugno con le seguenti modalità.

Villa Comunale

Inoltre dovrà essere presentata in busta chiusa all’Ufficio protocollo del Comune in Piazza VI Dicembre; per posta solo mediante raccomandata A.R. con avviso di ricevimento. Oppure inviata per posta elettronica certificata, a [email protected].

arte al tempo del covid - Cimitero di Frosinone

Infine, sul plico, da indirizzare al Comune di Frosinone, Ufficio Protocollo, deve risultare il nome e la ragione sociale dell’operatore con relativo indirizzo, Codice Fiscale, P. IVA, numero di telefono, di fax, email e PEC. Servirà inoltre la dicitura: “Manifestazione d’interesse per l’affidamento dei servizi funebri a favore delle persone indigenti e per l’affidamento del servizio di recupero salme sul territorio comunale anni 2021-2023”. Per informazioni, contattare il Responsabile del Procedimento, Giuseppe Sarracino (0775/2656451; [email protected]) o Fabrizia Fratini (0775/2656231; [email protected]). www.comune.frosinone.it.

Arte al tempo del covid a Frosinone e non solo ultima modifica: 2021-05-21T08:00:00+02:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Bellissimo.

To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x