Centro d'Ascolto per dipendenze, per rinascere in Ciociaria - itFrosinone

itFrosinone

ASSOCIAZIONI CONSIGLI UTILI

Centro d’Ascolto per dipendenze, per rinascere in Ciociaria

Centro d’ascolto - Centro D'ascolto per dipendenze

Centro d’Ascolto figlia di Sion, una realtà che abbraccia una gran parte della Ciociaria, per “aggredire” le dipendenze. Sono tante, davvero tante le dipendenze che avvelenano la vita quotidiana di molte famiglie italiane. Isola del Liri Via Cascatella N°1 (zona capitino). Loreto 338 92 66 202; Dino 333 66 15 060, qui la sede e i numeri.

Centro d’ascolto

E’ quindi importante e ammirevole che ci siano delle associazioni, che spendono tempo, energie e volontà; per strappare anche una sola persona al mondo oscuro e diluito, direi sordo agli eventi, delle dipendenze. Abbiamo parlato con Loreto Pagnani, vice presidente dell’associazione che conosce in modo profondo questa realtà.

Centro d’ascolto - Pasticche e psicofarmaci
psicofarmaci

A quanto pare il tessuto sociale è impregnato da solitudini assolute e disagi molto difficili da “scoperchiare” e affrontare. Anche nella ancor sana provincia italiana, l’abuso di psicofarmaci, alcolici, sostanze stupefacenti e il gioco, possono rovinare vite e famiglie. Capire che è arrivato il momento di chiedere aiuto e cambiare strada è solo il primo passo, ma non basta. Secondo il vice presidente Pagnani, gli enti comunali, così come le Asl; dovrebbero avere un approccio più concreto, capillare, finanche “armato” di ogni risorsa per affrontare tutte dipendenze. Talvolta pensiamo allo stereotipo dell’ubriaco, sbagliando. Secondo Pagnani, moltissime donne sono in difficoltà e bevono da sole, in casa, in solitudine.

Associazione “La Rinascita”

Non ci riferiamo solo a casalinghe, ma anche a professioniste, che nascondono il problema, finché tutto poi gli sfugge di mano. È importante considerare che nelle donne la quantità di alcol che lo stomaco è in grado di metabolizzare è, in genere, quattro volte inferiore a quella dell’uomo per la presenza di quantità più basse dell’enzima destinato a tale funzione.

abito rosa - Fumo in gravidanza

Nel periodo della gravidanza il consumo di alcol rappresenta un rischio non solo per la salute della donna ma, soprattutto, per quella del nascituro che potrebbe subire danni permanenti. Le dipendenze sono ancora un tabù, non si accetta il problema e molte famiglie rifiutano di guardare in faccia la realtà che le coinvolge da vicino, eppure molte si riducono allo stremo. Cosa non trascurabile è che il Centro d’Ascolto è una delle poche associazioni che non ricevono fondi statali.

Lotta alla ludopatia

Ci si autofinanzia con una autotassazione e si riesce a mantenere una costante presenza sul territorio. Vice presidente dell’associazione è Dino Salvucci, anch’egli molto attivo nel settore. Ci si avvale anche della preziosa collaborazione della dottoressa Cristina Parente, psicologa. Oltre al Centro d’ascolto c’è anche l’associazione “La Rinascita”, che si occupa esclusivamente di alcolismo.

Sion - associazione per il recupero dalle dipendenze

Oggi, oltre alle varie dipendenze che imperversano, si fa sempre più schiacciante la presenza massiccia degli psicofarmaci. Inoltre la presenza di molte nuove droghe a bassissimo costo sul mercato, crea una situazione ancora più complessa. Eppure Pagnani sottolinea che le associazioni a cui fa capo, non arretrano di un centimetro sul territorio. E’ difficile dire quante persone sono state “salvate” dal tunnel della dipendenza; ma far rinascere anche una sola vita, è tanto.

Alcolismo e Centro d’Ascolto

Fino ad oggi si calcola che circa 200 persone sono state strappate alle dipendenze e non è poco. La cosa bella è che, tutti coloro i quali riescono ad afferrare “la fune” a cui aggrapparsi e che si riabilitano; poi vogliono restituire qualcosa.

Centro d’ascolto - Donna Incinta che beve

Tutti restano a disposizione, aiutano, danno una mano; riconoscenti di poter rinascere a nuova vita. Insomma, chi ha avuto una nuova possibilità, cerca a sua volta di donarla a qualcun altro. Isola del Liri Via Cascatella N°1 (zona capitino). Loreto 338 92 66 202; Dino 333 66 15 060

Centro d’Ascolto per dipendenze, per rinascere in Ciociaria ultima modifica: 2022-01-12T07:00:00+01:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Katherine Alexandra Giudice

👍🏻

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x