I FRUSINATI RACCONTANO FROSINONE

itFrosinone

CONSIGLI UTILI CUCINA TRADIZIONALE

Come fare il lievito a casa, anzi come farne quattro tipi!

come fare il lievito - impasto della Pizza

Come fare il lievito a casa? Possiamo farne diversi tipi e in modo facilissimo. Il lievito madre ad esempio, è un lievito naturale, fatto di acqua e farina. Prepararlo in casa è veloce. S’inizia quindi impastando acqua a temperatura ambiente e farina 0 in quantità pari e omogenee.

Come fare il lievito

Come fare il lievito è facile! Formate una pallina liscia ed omogenea. Con un coltellino, incidete la parte superiore facendo infine una croce profonda che favorirà la lievitazione. Mettete la pallina in un barattolo di vetro stretto e lungo coprendo con pellicola trasparente; bucherellatela con uno stuzzicadenti per far respirare il composto. Il barattolo va tenuto a temperatura ambiente per 48 ore.

come fare il lievito - Pane Fresco e sfornato

Conservatelo in un luogo fresco ed asciutto lontano da fonti di calore o correnti d’aria. Se lo mettete vicino a della frutta come le mele, ne agevolerete la crescita. Dopo 48 ore, il lievito va alimentato per favorire la proliferazione dei batteri della lievitazione. Pesate il composto e impastatelo con la stessa quantità di farina e la metà d’acqua; fatelo ogni volta. Quindi, se il composto pesa ad esempio 100 g, dovete rinfrescarlo con 100 g di farina e 50 g di acqua.

Come fare il lievito madre

Per preparare il lievito di birra in casa invece, procuratevi una birra artigianale non pastorizzata e non filtrata. Agitate un paio di volte la bottiglia, roteandola sotto sopra, per recuperare i depositi che normalmente si fermano sul fondo della bottiglia; è proprio quella la parte che ci serve. Mettete in una caraffa graduata la farina. Aggiungete il malto, o lo zucchero, o il fruttosio se lo avete. Mescolate, poi aggiungete la birra. Mescolate bene. Otterrete così una sorta di pastella.

come fare il lievito - Pane Nero integrale

Coprite con la pellicola e bucherellatela con uno stecchino, per far arieggiare. Mettete la pastella in un luogo caldo, meglio nel forno spento con la luce accesa per 24 ore. Se vedete che la pastella è fermentata potete utilizzarla subito per le vostre preparazioni. Il lievito con mele e miele invece, è una ricetta che è possibile utilizzare se in casa non avete neanche il lievito di birra.

usare la birra per lievitare

Lievito di birra prevede l’utilizzo d’acqua, frutta, miele, o zucchero, per ottenere un lievito naturale. Con questa ricetta è possibile preparare diverse tipologie di lievitati, oltre al pane e alla pizza; ottenendo un impasto morbido e gustoso. Serviranno acqua 500 g, miele 25 g, e una mela. Versate l’acqua in una bottiglia di plastica, aggiungendo miele e mescolate. Sbucciate la mela, e tagliatela a pezzettini. Chiudete la bottiglia di plastica e agitatela.

come fare il lievito - Merendine lievitate

Tenete l’acqua madre a temperatura ambiente per cinque giorni. Agitate la bottiglia, apritela due volte al giorno; mattina e sera. Lentamente, l’acqua diventerà scura, si formeranno delle bollicine e la frutta inizierà a galleggiare. Questo vuol dire che il lievito è pronto. Infine potete ottenere un lievito utilizzando 50 g di farina e 50 g di’acqua fermentata e mescolando i due ingredienti. A questo punto occorre semplicemente lasciar lievitare fino al raddoppio per poi utilizzarlo per impastare.

Come fare l’Acqua madre

Oppure, potete aggiungere direttamente il lievito con mele e miele all’impasto che si vuole realizzare. Generalmente i tempi di lievitazione possono richiedere anche nove ore. L’acqua fermentata, filtrata utilizzando un colino e versata all’interno di un barattolo di vetro, può essere conservata all’interno del frigorifero per sette giorni. E’ possibile rinfrescare l’acqua madre, una volta alla settimana, aggiungendo 400 ml d’acqua calda, 250 g di mela, un cucchiaio di miele o zucchero. Con questo procedimento, il lievito con mele e miele sarà attivo ed utilizzabile dopo due giorni. Per preparare il lievito con mele e miele è possibile utilizzando sia la frutta fresca, sia quella essiccata, ma anche verdure, ortaggi, semi e addirittura fiori commestibili. Al posto del miele, inoltre, è consigliabile usare zucchero se la frutta scelta infine non è molto dolce.

Come fare il lievito a casa, anzi come farne quattro tipi! ultima modifica: 2020-04-15T09:00:00+02:00 da simona aiuti

Commenti

Commenti
To Top