CONSIGLI UTILI COSA FACCIAMO

Cultura in movimento e rimborso libri a Frosinone

cultura in movimento - Biblioteca 1

Cultura in movimento” è un progetto con un costo di 100.000 euro di cui il 90% finanziato attraverso un bando nel frusinate.

Cultura in movimento

L’idea ha come “mission” il raggiungimento di un alto grado d’efficienza nella gestione dei servizi culturali. Il progetto coinvolge il Museo archeologico di Frosinone, quello degli strumenti musicali popolari dal mondo, la biblioteca del teatro, l’archivio storico comunale. Il Palazzo Gallo-teatro di corte-Galleria di Alvito, il museo della città Khaled al Asaad di Aquino.

cultura in movimento - Museo Archeologico di Frosinone
fonte foto – uff. stampa Comune di Frosinone

Inoltre il museo archeologico di Atina, con l’archivio comunale, il museo della pietra e archivio storico comunale di Ausonia. Ma anche il Museo multimediale Historiale e archivio storico comunale di Cassino, il Museo civico archeologico e archivio storico comunale di Castro dei Volsci. Interesserà il progetto anche il museo archeologico “Maiuri” di Ceprano, il Museo della civiltà contadina e dell’ulivo, la biblioteca comunale e area archeologica di Pastena. Presente anche il Museo della Pastorizia, archivio storico di Picinisco, il Museo del Tabacco, e delle battaglie Monte Leucio, e la biblioteca comunale i Pontecorvo.

Cultura a Frosinone

Parte del progetto anche il Museo dell’energia, archivio storico, area archeologica san Silvestro di Ripi, il Museo della media valle del Liri, biblioteca comunale. L’archivio storico comunale di Sora, museo civico di Vallecorsa, il museo civico archeologico di Veroli. La biblioteca diocesana di Ferentino, archivio storico della diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino, l’archivio famiglia Sipari di Alvito, e il museo della Ferrovia della Valle del Liri.

Cultura in movimento - Bambini Che Leggono
fonte foto – www.cleanpng.com

Il Museo Académie Vitti di Atina, il Museo naturalistico e della tradizione erboristica, biblioteca territoriale e ambientale di Collepardo, e la biblioteca di Oltre L’Occidente di Frosinone. L’obiettivo, è restituire coesione, rispondendo alle esigenze dell’utente, e potenziando le funzioni degli enti coinvolti. Grazie al Sistema, saranno promosse iniziative volte all’incremento della fruizione pubblica, con programmi interdisciplinari, e offerte pensate per scuole d’ogni ordine e grado. Tale sistema, usufruirà di un marchio ben riconoscibile, implementando l’offerta culturale in sinergia con le politiche del turismo, dell’ambiente.

Musei in Ciociaria e cultura in movimento

Sono previsti anche eventi e itinerari ad hoc in collaborazione con associazioni culturali, istituti d’arte, reti ambientali e turistiche. Inoltre, in collaborazione con gli atenei di Cassino e di Roma (La Sapienza), sarà attivato un ciclo di seminari dedicati all’uso di delle risorse museali. Tra le attività previste, la realizzazione di una web tv e di una card unica d’accesso ai servizi.

cultura in movimento - Storia di Frosinone
fonte foto – www.cleanpng.com

Inoltre, L’ufficio Pubblica istruzione del Comune di Frosinone rende noto che sono aperti i termini per la presentazione delle domande per l’assegnazione dei contributi; relativi alla fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo, sussidi didattici digitali e libri di lettura scolastici per l’anno scolastico 2019/2020. Si può presentare richiesta se in possesso dei seguenti requisiti: residenza nel Comune di Frosinone, indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE del nucleo familiare dello studente, riferito all’anno 2018.

Contributo libri a Frosinone

L’ammontare non deve essere superiore a € 15.493,71, con frequenza, nell’anno 2019-2020, per I e II grado, statali e paritari. Le domande vanno redatte su modulo disponibile presso le segreterie delle scuole, e l’Ufficio Pubblica Istruzione (sito in piazza VI dicembre. I telefoni sono: 0775/2656682; 0775/2656685 fruibile lunedì, martedì e giovedì (10.00 – 13.00), e mercoledì dalle 15.30 alle 17.30. Sarà possibile scaricare il modulo dal sito www.comune.frosinone.it. 

Storia di Frosinone - Libri Di Testo
fonte foto – Pixabay

Le domande devono avere attestazione ISEE in corso di validità, rilasciata gratuitamente dai CAAF. Copia del documento d’identità del soggetto richiedente, documentazione delle spese sostenute per l’acquisto dei libri di testo, sussidi didattici, dizionari e libri di lettura scolastici (fattura, ricevuta fiscale). Non sono ritenuti validi gli scontrini fiscali. Sono ammesse le spese effettuate on-line, purché fatturate. Le domande, devono pervenire a mano, o a mezzo raccomandata A/R presso l’ufficio di protocollo (piazza VI dicembre), o tramite PEC all’indirizzo pec@pec.comune.frosinone.it, tassativamente entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 9 dicembre 2019.

Fonte foto uff. stampa Comune di Frosinone/Pixibay/www.cleanpng.com

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi. La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.
Cultura in movimento e rimborso libri a Frosinone ultima modifica: 2019-11-25T08:00:13+01:00 da Simona Aiuti

Commenti

To Top