I FRUSINATI RACCONTANO FROSINONE

itFrosinone

pubbliredazionale CUCINA TRADIZIONALE TRADIZIONI

Fare il panettone a casa, lascerà tutti di stucco!

Fare il panettone - Una Cuoca con il suo risultato
Articolo promozionale

Fare il panettone in casa? Tanti desistono perché convinti che sia difficile. Non è vero, e poi volete mettere che soddisfazione farlo? Non serve il forno del panettiere ed è davvero fattibile; basta un po’ di pazienza. Il panettone è uno dei dolci di Natale più amati, e visto che quest’anno potremo fare meno vita sociale, possiamo cucinarlo e postare le foto, e vedrete che figurone!

Fare il panettone

Il Natale si avvicina, è allora ecco una facile ricetta; perché è ora di pensare ai dolci e ai piatti per la tavola delle feste. Naturalmente chi preferisce il panettone senza canditi, può omettere questo ingrediente o aggiungere cioccolata, nocciole; insomma possiamo personalizzarlo. Per fare questo dolce, dovete tenere presente che ci sono tre fasi di lievitazione. Dopotutto anche se fate il pane, o i bomboloni bisogna far lievitare.

Fare il panettone - diversi tipi di panettone

Rispettate con pazienza tutte le fasi e tenete sempre l’impasto coperto e in luogo caldo. Se non avete una planetaria o un’impastatrice, tenete presente che bisogna impastare in modo energico. S’impasta con vigore anche le frittelle per dare la giusta consistenza all’impasto e favorire la lievitazione. Una dritta è far lievitare durante la notte, all’incirca per 8 ore. Nel caso diminuite la quantità di lievito previsto. Potete ad esempio usare 5g di lievito di birra invece di 10g.

Fare il panettone in casa e pinoli o cioccolato

Questo vale solo per l’ultima fase della lievitazione però. Al riguardo potete usare 3g di lievito di birra secco, invece di 10g fresco. Oppure prendete 120g di pasta madre rinfrescata. Usando la planetaria, potete seguire le stesse fasi, usando una media velocità. Badate bene però che questa ricetta riguarda un impasto fatto a mano.

Fare il panettone - Panettone Glassato con cioccolato

Per la prima fase serviranno 30 ml di acqua tiepida, 1 cucchiaio di miele e 10g di lievito di birra fresco. Oppure usate 3g di lievito di birra secco e 40 g di farina manitoba. Per la seconda fase serviranno 120ml di acqua, 120 g di zucchero, 2 tuorli d’uovo, 60g di burro, e 350g di farina, metà 00 metà manitoba. Per la terza fase servirà un tuorlo d’uovo, 20 g di zucchero, mezza fialetta di aroma d’arancia, mezza fialetta di aroma vaniglia; 60g di burro, 50g di farina, 100g di canditi e 150g di uvetta.

Dolci di Natale

Ora, verseremo in una ciotola 120ml d’acqua, 120 g di zucchero, e mescoleremo a dovere. Poi aggiungeremo il lievitino continuando a mescolare. Ora nell’impasto andranno 2 tuorli d’uovo e i 60g di burro sciolto. Adesso aggiungeremo 350g di farina metà 00, e metà manitoba. Fate attenzione a far incorporare la farina lentamente, continuando a impastare. Vedremo addensarsi l’impasto, allora continueremo a lavorare la pasta per circa dieci minuti ancora. Andremo di olio di gomito per un po’, e avremo infine un risultato soffice e fragrante.

fare il panettone - foto di Panettone Con Cardi da fare

La palla formatasi, andrà ora in una ciotola, che sarà coperta con la pellicola. Dovranno passare due ore, durante le quali il composto dovrebbe raddoppiare di volume. Nella terza fase di lavoro, dovremo mettere in ammollo 150g di uvetta in acqua fredda. Al momento opportuno dovremo riprendere la pasta lievitata, aggiungendo poi un tuorlo d’uovo e ancora 20 g di zucchero.

Pranzo di Natale

Metteremo anche mezza fialetta d’arancia, e mezza alla vaniglia. Mescoleremo, aggiungendo anche 60g di burro fuso. Aggiungeremo anche 50g di farina lentamente, lavorando ancora la pasta. Ora possiamo unire l’uvetta o altro a piacere. Infine metteremo l’impasto in teglia, con l’attenzione d’inserire prima uno stampo da panettone nel fondo. Copriremo con un sacchetto, attendendo 4 ore di ulteriore lievitazione. Incideremo poi la superficie a croce, con un pezzetto di burro messo centrale. Infine metteremo in forno per 10 minuti a 190° e 40 minuti a 170°. Sfornando il panettone, lo metteremo a testa in giù, coperto con un panno. Così resterà soffice e fragrante. Volete mettere che figurone in famiglia quando lo taglierete? Buone Feste!

Fare il panettone a casa, lascerà tutti di stucco! ultima modifica: 2020-11-30T08:00:03+01:00 da Redazione

Commenti

Commenti
To Top