itFrosinone

pubbliredazionale ARTIGIANATO ASSOCIAZIONI

Il Mestiere di Creare, e viverlo immersi nei costumi ciociari

Il mestiere di Creare - modella ciociara con le gangane
Articolo promozionale

IL “Mestiere di Creare” è un progetto relativo ai Settori dei Beni Culturali e dell’Artigianato artistico; che intende recuperare e promuovere i mestieri tipici della tradizione culturale Italiana.

Il mestiere di Creare - Popolana con le ciocie

E’ organizzato dall’Accademia Internazionale Arti e Restauro; secondo i principi della cosiddetta “Scuola diffusa”.

Il mestiere di Creare

Ci troviamo presso Jenne, che di fatto è provincia di Roma, ma i costumi tradizionali sono del tutto ciociari. Il progetto è in collaborazione con l’Associazione Simbruina Arte, per svolgere corsi pratici nelle  lavorazioni dei metalli, della ceramica e del legno, espressivi dell’identità e del contesto territoriale (Valle Santa di San Benedetto). L’antico Borgo di Jenne, si erge con la Rocca medievale da uno sperone roccioso che si affaccia sul fiume Aniene.

Il mestiere di Creare - Catalogo di gioielli artigianali

Qui abbiamo le prime tracce dell’uomo ben 14.000 anni fa. Le testimonianze successive sono romane e poi seguono le memorie del Monachesimo benedettino. Queste zone erano anche mete privilegiate del Grand Tour. Luogo ricco di acque, cascate, sorgenti dell’Aniene e fonti del Simbrivio, così come di antichi monumenti che ne convogliavano la forza; dalle dighe di Nerone, alle cartiere del XV° Secolo), è oggi sede di un importante Parco naturale dei Monti Simbruini.

Il mestiere di creare e le gàngane

Da queste parti, non è raro avvistare il falco pellegrino che ne è il simbolo; così come l’aquila reale o il cervo, ma anche piccoli branchi di lupi e di cinghiali. Orbene, per il 2021, l’iniziativa in questa cornice spettacolare, vuole presentare una particolare edizione di Corsi, ispirata al fenomeno artistico del “Grand Tour” appunto. Si tratta fenomeno per lo più anglosassone, che vide nel XIX Secolo, giungere in Ciociaria per completare la  loro formazione, tra i maggiori artisti europei.

Subiaco - immagine del monastero

Ogni Edizione dei corsi, si compone di 40 ore tra un Corso professionalizzante di Oreficeria Popolare e quattro escursioni didattiche nel territorio del Parco Regionale Naturale dei Monti Simbruini. Ci troviamo tra natura e spiritualità in una vera e propria Mostra storica itinerante. Si tratta di un’esperienza senz’altro unica. Interessante è il corso di “Oreficeria Popolare”, che intende trasmettere all’allievo le capacità tipiche di un laboratorio.

Escursioni didattiche e scuola diffusa

Così come e le conoscenze necessarie per la realizzazione di monili in similoro; argento e paste vitree in stile. Al riguardo ricordiamo che a partire dal XVII° sec. in tutta la Ciociaria; le donne indossavano una doppia fila di coralli. Amavano spille e particolarissimi orecchini pendenti. Erano chiamati “gangane” o sciuccaglie, dallo spagnolo Choccallas, ovvero orecchini. Il termine deriva dal latino “iocalia”. Inoltre nel progetto, relativamente alle escursioni didattiche, i percorsi includono i monasteri benedettini.

Il mestiere di Creare - Ciociara con spillone

Il tutto è inserito in un contesto storico-ambientale. Ci s’immerge nell’identità culturale e giustificano la scelta del territorio del Parco dei Monti Simbruini come sede di svolgimento del progetto Il Mestiere di Creare. I percorsi sono quattro in tutto e per ciascuna Edizione saranno scelti dall’allievo tra i 12 in Agenda; formulando così un personale piano formativo. Nondimeno ha una certa valenza nella complessità “la mostra”. Orbene è previsto un work shop itinerante dell’Edizione corrente.

Monti Simbruini

Sarà infine da svolgersi presso strutture espositive nel territorio del Parco dei Monti Simbruini. Sarà quindi aperto al pubblico, organizzato e gestito dagli allievi. Infine il soggiorno e le sue modalità di sono parte del progetto didattico e garantiscono agli allievi e ai loro eventuali accompagnatori, un soggiorno in pieno relax nell’antico borgo di Jenne. Le camere per i partecipanti al progetto, sono arredate alla maniera del XIX Secolo ed il servizio camera e ristorante viene svolto da personale con indosso i costumi tipici della Ciociaria. Infine, i menù e le colazioni sono a base di cibi coltivati in modo naturale a km 0. Sono interamente frutto di un’accurata ricerca storica selle tradizioni eno-gastronomiche del territorio, così come i piatti e le ricette. Per ogni info; si può chiamare il numero 388 9935612.

Il Mestiere di Creare, e viverlo immersi nei costumi ciociari ultima modifica: 2021-02-25T08:00:00+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x