CIBO CONSIGLI UTILI

Lavori in campagna a luglio, un tripudio di sapori in Ciociaria!

lavori in campagna a luglio - Uccello

Lavori in campagna a luglio, ce ne sono eccome! “Luglio poltrone porta la zucca col melone”.

lavori di luglio in campagna - Peperoni

Zucchine e meloni sono abbondanti in questo mese,e si deve procedere con la mietitura dei cereali per tutto il mese e si arano le stoppie. Si concima e si preparano i nuovi letti di coltura, e sono indispensabili molte irrigazioni.

Lavori in campagna a luglio

Il mese di luglio è ricco, e se si cura la terra, lo è sia per quanto riguarda l’orto sia per il frutteto. L’arrivo del grande caldo richiederà annaffiature più frequenti, ma dipende sempre dalle culture. È necessario innaffiare spesso anche le piante in vaso una volta al giorno, preferibilmente la sera.

lavori in campagna a luglio - anguria di luglio

Curate in modo particolare le piantine appena trapiantate, che necessitano di annaffiature giornaliere e di essere messe in mezz’ombra al riparo dal sole troppo diretto. Si proseguono le potature verdi delle drupacee e si eliminano i succhioni. Si effettuano innesti a gemma dormiente su tutte le drupacee. Se necessario, bisogna eseguire i trattamenti contro afidi, oidio, cocciniglie, tignole e crittogame. Nell’orto si trapiantano le semine di giugno, concimando e irrigando le parcelle vuote, in attesa delle nuove semine. Si effettuano zappature per eliminare le infestanti e rincalzare.

La lavanda di luglio

Nel mese di luglio potrete iniziare la semina di ortaggi autunnali come il radicchio, i porri, i finocchi, i cavoli ed il cavolo cappuccio. Potrete inoltre occuparvi della semina dei piselli tardivi, dei ravanelli, delle biete e delle zucchine. La germinazione dei semi è favorita dalle temperature elevate.

lavori in campagna a luglio - Lavanda in fioritura

Possono essere seminati direttamente in piena terra, piselli, fagioli, fagiolini, ravanelli, carote, lattuga e lattughino da taglio nell’orto, senza passare dal semenzaio. Il mese di luglio è tra più ricchi dell’anno per il raccolto, quindi potrete gustare numerosi ortaggi. Tra le erbe aromatiche e officinali sarà inoltre possibile raccogliere: basilico, salvia, erba cipollina, prezzemolo, rosmarino, origano, menta, timo, senape, melissa, lavanda e cumino. Chi possiede un frutteto raccoglierà: albicocche, fragole, pesche, lamponi, limoni, uva spina, mirtilli, more, ribes, susine, mele. Potrete occuparvi di seminare in vaso rucola, lattuga, carote, ravanelli, prezzemolo e zucchine.

Pomodori e peperoni di luglio

Potrete trapiantare dal semenzaio al vaso o in un vaso più grande le piantine di pomodori, peperoni, cetrioli, melanzane, peperoncini. È preferibile eseguire sempre la sera il raccolto di ortaggi ed erbe aromatiche. Così come nell’orto, anche nel giardino bisogna intervenire contro afidi, tignole e ragnetto rosso. Si piantano biennali da fiore, come digitale, garofano dei poeti, malvone, non ti scordar di me, pratolina, primula, viola, violacciocca e verbena.

lavori di luglio in campagna - Pianta

Si trapiantano i rizomi dei giaggioli, e si regolano le siepi e si raccolgono le erbe ricche di oli essenziali. Con la luna crescente occupatevi della semina o del trapianto di sedano, cavoli e porri. Seminate fagioli, fagiolini, bieta, finocchi e prezzemolo. Occupatevi dicimare pomodori, fagioli rampicanti, cetrioli, angurie e meloni. Al termine della fioritura, potate la salvia. Con la luna crescente raccogliete cetrioli, zucchine, pomodori, lattuga, melanzane. La luna sarà crescente dal 3 al 15 luglio 2019

Le fasi lunari

Nei giorni di luna calante seminate lattuga, cicoria e radicchio, indivia e scarola. Raccogliete invece ravanelli, carote, cipolle, pesche, susine, mele e preparate il terreno per le semine e i trapianti autunnali. Fissate mese per mese dei giorni in cui pulire e sistemare le attrezzature usate nell’orto. Preparate il terreno per la semina del prato e potate le rose. Piantate bulbi, tuberi e rizomi. La luna sarà calante l’1 luglio e dal 17 al 31 luglio 2019. La luna sarà piena il 16 luglio 2019.

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi.
La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.

Lavori in campagna a luglio, un tripudio di sapori in Ciociaria! ultima modifica: 2019-07-12T08:00:17+02:00 da Simona Aiuti

Commenti

To Top