COSA FACCIAMO volontariato

Lions Club di Frosinone, e la Presidente Caterina Bracaglia

Lions Club - Presidente Bracaglia

Lions Club, con una storia antica! Fondato il 17 giugno del 1917, l’associazione filantropica è presente oggi in tutto il mondo e anche in Ciociaria.

lions club - campagna pubblicitaria lions per la Vista

La dottoressa Caterina Bracaglia è Presidente Lions sul nostro territorio e promuove con grande fervore, dei principi senza tempo.

Lions Club

Lions Club si compone di club i cui soci devono essere maggiorenni, godere di buona reputazione nella comunità e sono associati per invito. Si tratta della più grande organizzazione di solidarietà presente nel mondo in duecento paesi, più diffusa dell’ONU e ha un seggio all’ONU! Il motto dell’associazione è “We serve”, ovvero “Noi serviamo”. L’associazione è diretta da un consiglio d’amministrazione internazionale.

Lions club - Presidente Caterina Bracaglia

Ogni anno si tiene un incontro internazionale, al quale partecipano oltre 20.000 persone. I club si riuniscono almeno due volte al mese ed eleggono gli “officers” annualmente. Sono presenti anche associazioni giovanili denominate Leo club. L’associazione crebbe moltissimo intorno agli anni sessanta in Asia, Africa e anche in Europa, riguardandoci da vicino. Oggi ci sono circa un milione trecentomila soci tra uomini e donne in oltre 45.000 club di circa 202 paesi. Nel 1950 nacque il primo Lions Club di lingua italiana a Lugano.

Caterina Bracaglia

Successivamente, nel 1951, vide la luce, grazie a Oskar Hausmann il primo Lions Club italiano a Milano. Nel 1968 invece, nacque la Lions Clubs International, con lo scopo di supportare la missione del Lions Clubs International nell’erogazione dei servizi su larga scala. Una tappa importante della storia dei Lions fu la convention del 5 luglio 1987 a Taipei; in cui venne votata con grande maggioranza la fine della discriminazione delle donne nella partecipazione attiva al club.

lions club - Torta celebrativa

E questo ci riporta ai giorni nostri e a Frosinone, in cui la Presidente Bracaglia, insegnante e votata alla tutela del territorio, come acciaio fluido; porta avanti la “mission” Lions con grazia, ma con assoluta fermezza! Fino all’87, infatti, le donne, pur potendo partecipare ai servizi erogati dai Lions, non avevano diritto di voto. Esse non potevano accedere alle cariche dell’organizzazione e oggi possono invece concorrere alle massime cariche.

Lions club Frosinone

A tal proposito La dottoressa Bracaglia è colonna portante dell’associazione internazionale, presente a Frosinone dal febbraio 2003. Orbene, scopo e baluardo dell’associazione è quello di permettere ai volontari di servire la propria comunità, di soddisfare i bisogni umanitari e di favorire la pace e promuovere la comprensione internazionale attraverso i club.

lions club - Lions logo di frosinone

L’associazione ha il compito di organizzare i club attivi, concedendo lo status ufficiale di Lions Club, di favorire i legami tra i diversi club; di stabilire le sedi per la discussione di tutti gli argomenti d’interesse pubblico. Lions si occupa quindi di bisogni umanitari, promuovere la pace, comprensione tra i popoli. Vengono promossi valori laici transnazionali di tolleranza, senza barriere o confini di lingua, religione o nazionalità. Talvolta dove non arrivano le amministrazioni, Lions cerca di sopperire, lavorando al fianco delle istituzioni. Esiste un programma vasto e articolato, ad esempio combattere il diabete con la prevenzione.

Hellen Keller

Difendere la “vista”, significa promuovere le idee di Hellen Keller, scrittrice sordo-cieca, che ebbe una vita piena e spingeva a essere “cavalieri della luce”. Lions opera anche nel mondo della scuola, con una rete internazionale per l’ambiente, e la cultura. Far conoscere con persone altamente qualificate eccellenze e personalità è un mantra. Di recente durante una visita guidata frusinate, era anche presente il coro “Ludica Vocalia Fabraterna” del Liceo Scientifico e Linguistico “Martino Filetico” di Ceccano.

lions club - Camion con aiuti umanitari

Il coro ha partecipato a una delle tante attività del Lions di Frosinone, con un’esibizione, presso l’antica chiesa di San Benedetto del Capoluogo. Il coro era accompagnato dalla Dirigente Scolastico, dott.ssa Concetta Senese, partecipe dell’intero percorso della visita guidata, con la docente, prof.ssa Vittoria D’Annibale, featuring, prof. Pietro Alviti.

fonte foto – Twitter

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi. La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.
Lions Club di Frosinone, e la Presidente Caterina Bracaglia ultima modifica: 2019-10-24T08:00:04+02:00 da Simona Aiuti

Commenti

To Top