I FRUSINATI RACCONTANO FROSINONE

itFrosinone

ASSOCIAZIONI ONLUS

Luciano Bracaglia, pensionato d’assalto, ecologista civico

Luciano Bracaglia - Luciano Con La Moglie

Luciano Bracaglia, pensionato che da poco ha scollinato la settantina, eppure a Frosinone è considerato “un giovane ribelle”, tutt’altro che attratto dalla panchina. L’idea del giornale da sfogliare come occupazione, o di stare a guardare gli operai rifare la segnaletica stradale, non è affatto contemplata in lui.

Luciano Bracaglia

Bracaglia è stato il vincitore 2020 del tricorno di Campionnet, simbolo del carnevale storico frusinate, un’eccellenza unica in Italia. A noi di itFrosinone è arrivata una valanga di voti, da gente che apprezza l’impegno civile di questo “combattente”. Nonno di ben cinque nipoti, con esperienza da vendere, anzi in questo caso da regalare, a Luciano piace pensare di poter donare qualcosa ai suoi ragazzi, e non sono pochi.

tuta - Luciano Al Lavoro allo Schioppo

In pensione da 18 anni, non si è mai fermato e in città centinaia di persone possono testimoniarlo. In questi anni il “pensionato d’assalto” si è dedicato al suo blog nel quale scova, stana, e denuncia disservizi, discariche abusive; loschi roghi tossici, sversamenti di liquami nei fiumi e si fa sentire da chi di dovere. Modesto e non presenzialista, senza volerlo è diventato un “capo popolo”, poiché i giovani lo seguono, e lo fanno anche nel volontariato.

Luciano Bracaglia e il volontariato a Frosinone

Attraverso un’associazione da lui fondata circa undici anni fa, durante le settimane più dure della pandemia, quando i disagi per molte famiglie erano davvero tanti, Luciano ha lavorato ancora di più. Sono tempi duri quelli che stiamo vivendo, e Luciano Bracaglia forte della sua esperienza, sa cosa voglia dire, e si dedica a chi ha meno; a chi è in difficoltà. Insomma, cerca di aiutare nel suo  piccolo e a modo suo; riuscendo a mettere in una rete ben 25 associazioni.

Luciano Bracaglia - Pionieri Del Fiume Cosa

La macchina organizzativa, forte di molti volontari, ha aiutato famiglie, disabili, pensionati in ogni modo possibile e immaginabile, anche fornendo assistenza psicologica. Orbene, possiamo dire che quel “suo piccolo”, non è tanto piccino, anzi! Luciano e i suoi, sono riusciti ad offrire alimenti e pasti caldi, perché andava fatto. Il pensionato d’assalto, evoca un po’ il temperamento di “Don Camillo”, ma senza l’artiglieria nascosta sul campanile!

Pasti caldi durante la pandemia

Fiero e soddisfatto del suo impegno, anche perché lo hanno seguito le istituzioni, tira diritto e continua a fare il trascinatore. Anche il Comune, la Protezione Civile e la Croce Rossa Italiana lo hanno aiutato e molte altre ancora. Nel pieno delle forze, parlando con noi, ci dice che non può che invitare chi ha la sua età, e se la sente, di fare qualcosa per gli altri.

sfondo giallo blu - Luciano Allo Stadio con il Frosinone

Luciano invita i suoi coetanei a non oziare, ma a dedicare il proprio tempo al volontariato. Questo lavoro, perché alla fine è di lavoro che si tratta, aiuta a non invecchiare e sentirsi realizzati! Forse alla fine non è per niente un pensionato, ma un imprenditore; un imprenditore della gente. Non ci nasconde nemmeno, che se non avesse fatto tante cose, forse sì che si darebbe sentito veramente molto vecchio!

Rifiuti ingombranti a Frosinone

Luciano, è continuamente alla ricerca delle cose che non vanno nella città e si avvale sia del blog sia dell’associazione. E’ spesso in giro per segnalare le criticità, ma lo fa con idee e proposte da sottoporre a chi di dovere. Alcuni giorni fa, con alcuni ragazzi che lo hanno seguito con entusiasmo, è stata ripulita dalle erbacce e da tanta immondizia abbandonata, l’area dello Schioppo. Si tratta di una piccola oasi un po’ nascosta, dentro Frosinone, presso il fiume Cosa.

Luciano Bracaglia - Lo Schioppo ripulito

L’impegno a difesa della cosa comune è continuo e costante per il nostro “imprenditore pensionato civico”; Ma lo fa con vera passione perché come dice, gli dà carica. Questa è la sua chiave di volta, per sentirsi giovane e pimpante. Mentre scriviamo, lui sarà sicuramente in giro in cerca di criticità e una cosa c’invita a non fare, a non abbandonare mai rifiuti in giro. Buon lavoro Luciano!

fonte foto – pagina uff Facebook di Luciano Bracaglia

Luciano Bracaglia, pensionato d’assalto, ecologista civico ultima modifica: 2020-06-10T07:00:00+02:00 da Redazione
To Top