NEL MONDO PERSONAGGI

Luigi Poddi da Frosinone a star della pizza negli Urali del sud!

Cropped Poddi.jpeg

Luigi Poddi, classe 1969 da Arnara, piccolo centro a due passi da Frosinone, ne ha fatta di strada e ed è proprio il caso di dirlo!

luigi poddi - la città vista di notte
Chelyabinsk

La vita ha portato Luigi molto lontano dal capoluogo ciociaro e precisamente a Chelyabinsk, che ai più dirà poco; ma che si trova a tre ore di volo da Mosca, Russia negli Urali del sud!

Luigi Poddi

Luigi Poddi aveva il sogno di viaggiare e pare che gli sia riuscito anche di fare fortuna! Tuttavia non ha tagliato affatto i ponti con Arnara, dove ha tre bambini nati da un precedente matrimonio, anzi l’italianità è forte in lui ed è anche stata la chiave di volta per avere successo.

luigi Poddi - taglio

L’arte della pizza è il mestiere di Poddi, che sta spopolando tra gli Urali del sud; fan, televisione, radio, insomma “tutti pazzi per la pizza”! La prima volta che Luigi approdò in Russia era il 2009, per trasferirsi poi lì definitivamente nel 2016. Prima di stabilirsi stabilmente a Chelyabinsk, lavorò presso la pizzeria Onesteria Lipen, il cui titolare è Corrado Scaglione, campione del mondo di pizza 2011. Ci troviamo in una città della Russia, che è la capitale dell’omonima Oblast’, e conta una popolazione di un milione e centomila abitanti.

Luigi Poddi e la pizza in Russia

A Chelyabinsk, con un socio siciliano, Gaetano Zambito, hanno aperto una trattoria pizzeria, e sembra che l’attività funzioni benissimo. Hanno diciotto dipendenti più i due titolari. Secondo Luigi, il fatto d’essere italiano affascina molto i russi, che hanno una grande predilezione per la cultura italiana, dalla cucina alla musica. Come imprenditore, per Poddi, negli Urali si sono aperte delle praterie, poiché avendo imparato da un campione del mondo, la pizza gli viene decisamente bene”!

luigi Poddi - Mozzarella

Sembra che quando Luigi fa master class ci sia sempre pienone, e non ci siano giornate in cui si lavora poco. Le radio parlano di questa pizzeria, della tecnologia legata alla cucina che non era mai è stata portata da quelle parti. La qualità è importante, poiché i russi nel tempo sono diventati competenti e molto esigenti. Da Arnara a Chelyabinsk, ne è passata d’acqua sotto i ponti. La vita va avanti e le relazioni interpersonali cambiano.

Italiano pizza e mandolino a Chelyabinsk

Ora Luigi ha una moglie russa e una figlia di quattro mesi e sta vivendo una nuova stagione della sua vita, fatta di grande successo professionale. Quando Luigi esce e va in giro, tutti lo riconoscono per averlo visto spesso anche in tv e lo salutano all’italiana: “ Ecco mozzarella”! Sembra proprio che questo pizzaiolo ciociaro sia diventato una sorta di personaggio, infatti, ha fatto anche il testimonial.

luigi Poddi - i due Soci

Poddi ha promosso una grossa ditta di pasta russa, ed è andato in onda in Asia, Brasile, Corea, Russia e India; niente male! Orbene, la pizza, questo piatto povero, che un tempo era davvero solo relegato alle classi più umili, oggi è sempre più sinonimo d’italianità. La cucina, la gastronomia, i prodotti tipici della nostra alimentazione, sono una grande voce nelle esportazioni e vanno difese, nonché promosse. Oggi, anche a Chelyabinsk c’è un ciociaro che rappresenta degnamente una parte della nostra cultura.

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi. La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.
Luigi Poddi da Frosinone a star della pizza negli Urali del sud! ultima modifica: 2019-10-14T08:00:58+02:00 da Simona Aiuti

Commenti

To Top