CHIESE USI E COSTUMI

Madonna delle Grazie, il 17-18-19 le celebrazioni ad Isola del Liri

Cropped Madonna Delle Grazie.jpg

Come ogni anno si rinnovano le celebrazioni per la festa della Madonna delle Grazie ad Isola del Liri. L’appuntamento è per i giorni 17, 18 e 19 settembre presso la Cappella all’interno del Castello Boncompagni-Viscogliosi. Un’occasione per onorare la figura di Maria e per apprezzare le bellezze del posto. Ai visitatori, infatti, si dà la possibilità di visitare alcune aree della proprietà, come i giardini, la corte e il balcone che affaccia sulla cascata. Per recarsi presso la cappella si può accedere dall’ingresso di Via Nazionale o da via Nicolucci, in pieno centro storico.

Programma dei festeggiamenti della Madonna delle Grazie

I festeggiamenti avranno inizio martedì 17 alle 10:30 con il rosario meditato e alle 18:00 con la celebrazione eucaristica. Alle 21:00 in programma lo spettacolo dal titolo “A…B…C…D… le poesie di Eduardo lette, interpretate e giocate da Luca Mauceri”. Mercoledì 18 settembre rosario e santa messa si svolgeranno alla stessa ora. In serata è in programma lo spettacolo “Rock Event – Exempla”.

Madonna Delle Grazie - manifesto

Giovedì 18 le attività avranno inizio alle 10:00 con la prima funzione di giornata. Alle 20:00 è in programma l’incontro per la recita del S. Rosario a cui seguirà il trasferimento dalla Cappella alla corte del Castello al canto delle Litanie. Alle 20:30 ci sarà la seconda celebrazione eucaristica a cui seguirà la fiaccolata all’interno del parco. Per l’occasione la città riceverà la benedizione dall’alto della cascata grande. Il percorso si concluderà di fronte la grotta della Madonna di Lourdes, fuori dai cancelli del castello.

La cappella della Madonna della Grazie

All’interno dei giardini del Castello Boncompagni-Viscogliosi sorge la Cappella dedicata alla Madonna delle Grazie. Come molti degli spazi appartenenti alla proprietà, anche questa struttura è il frutto di un’aggiunta successiva. La sua costruzione è riconducibile ai primi anni del ‘700. A volerla la duchessa Ippolita Ludovisi, principessa di Piombino e sposa di Gregorio Boncompagni, V Duca di Sora e Arce.

Lacappella
Cappella della Madonna delle Grazie esternamente Fonte: www.castelloboncompagniviscogliosi.it

La struttura sorge lì dove una volta, si dice, si trovasse la chiesa di San Lorenzo Martire prima che fosse distrutta da un terremoto. L’episodio sismico del 24 luglio 1654 fu uno dei più forti mai registrati nel basso Lazio, con una magnitudo di 6.3. La forza distruttiva fu enorme e gran parte delle abitazioni furono rase al suolo. La nuova Chiesa venne inseguito ricostruita al di fuori delle mura del castello, nella sede che possiamo vedere oggi.

Il Castello Boncompagni-Viscogliosi

Il Castello di Isola del Liri affonda le sue radici nel basso Medioevo; è attorno all’anno 1000 che se ne riscontrano le prime tracce. La struttura sorge lì dove il fiume si ramifica e con due salti abbraccia il centro storico. Sulle varie fasi di costruzione del maniero si hanno poche informazioni. Si sa, però, che l’aspetto odierno è frutto di aggiunte fatte nei secoli. Diversi i nomi di spicco legati ad Isola e al suo castello.

Isola del Liri - Cascata grande di sera
Veduta del castello Boncompagni-Viscogliosi dal centro storico

Il primo Duca a stabilirvisi fu Leonardo della Rovere, nipote di Papa Sisto IV e genero del re di Napoli Ferdinando I d’Aragona. La contea fu poi acquistata da Papa Gregorio XIII, al secolo Ugo Boncompagni, per suo figlio Jacopo e la costruzione fu ampliata. Dopo varie vicissitudini, nel 1924 è l’Ingegnere Angelo Viscogliosi ad acquistare il castello e vi stabilisce una centrale per l’energia elettrica.

Martina Shalipour Jafari

Autore: Martina Shalipour Jafari

Il mio nome è Martina e sono una giovane giornalista italo-iraniana. La mia passione più grande è la lettura: Faletti, Tolkien, Austen e Orwell sono i miei pilastri. Nel tempo libero mi piace passeggiare ed occuparmi dei miei amici a quattro zampe.
Madonna delle Grazie, il 17-18-19 le celebrazioni ad Isola del Liri ultima modifica: 2019-09-18T09:00:58+02:00 da Martina Shalipour Jafari

Commenti

To Top