ANNUNCI COSA FACCIAMO

Plastik free a Frosinone, isola ecologica e piste ciclabili!

Plastik free a Frosinone - Corsa

Plastik Free a Frosinone, ed è una bella iniziativa! Non solo, ma il Benito Stirpe fa un altro passo avanti, infatti, sarà sistemato l’anello esterno di viale Olimpia; in tal modo sarà fruibile come area completamente adibita allo sport.

Plastik free - Ciclo pista

Nascerà anche un’isola ecologica di ultima generazione che aiuterà moltissimo i frusinati impegnati nello smaltimento di ogni genere di rifiuto.

Plastik free

Plastik free a Frosinone e il Benito stirpe vedrà presto l’inizio dei lavori di realizzazione della pista ciclo-pedonale; e rifacimento manto stradale di Viale Olimpia. I lavori rientrano nella ristrutturazione e completamento dello Stadio all’interno del quartiere sportivo Casaleno. Nell’area ci sono già una struttura del nuoto e un palazzetto dello sport per le attività indoor. Il costo totale dell’intervento ammonta a 645.000 euro, che non saranno a carico all’Amministrazione comunale.

Plastik free - Bottiglie da smaltire

L’impresa che si occuperà dei lavori, dovrà migliorare la viabilità urbana e la circolazione pedonale nell’anello di Viale Olimpia. Oggi l’anello intorno allo stadio “BS” è usato abitualmente per corsa e passeggiate. La pista ciclo-pedonale sarà divisa dalla carreggiata con il posizionamento di barriere tipo New Jersey basse, a delimitare le corsie carrabili dalle aree pedonali. Inoltre, si provvederà al rifacimento del manto di asfalto di tutto l’anello e dei marciapiedi.

Pista ciclabile

Approvato anche il progetto riguardante la realizzazione di un centro raccolta materiale, un’isola ecologica, in Via delle Dogane, nei pressi dell’ex MTC. L’atto e la relativa documentazione saranno quindi inviati alla Regione Lazio, auspicando di ottenere la necessaria autorizzazione paesaggistica. L’assegnazione dell’area era stata già stipulata, mediante una convenzione tra Comune di Frosinone, e il Consorzio per lo sviluppo industriale.

Plastik free - Isola Ecologica

esempio di isola ecologica – fonte foto – Tusciatimes

I terreni ricadono nella classificazione di “Zona a Servizi” del P.T.R. ASI vigente. L’iniziativa dovrebbe cercare di salvaguardare e valorizzare l’ambiente, tutelando l’ecosistema, per ottimizzare l’attuale servizio di raccolta rifiuti. L’eco centro è progettato nel pieno rispetto dell’ambiente e del paesaggio.

Plastik free - Pista ciclo pedonale

La zona di conferimento dovrebbe poggiare su platea impermeabilizzata e protetta dalle intemperie, mediante copertura metallica fissa, attrezzata con contenitori a tenuta stagna. Limpianto previsto deve essere dotato anche di un’area di trasbordo degli scarti annessa al servizio di raccolta comunale.

Isola ecologica

Lungo tutto il perimetro interno della struttura, è prevista una fascia piantumata con essenze arbustive e arboree. All’interno, saranno presenti gli operatori che supporteranno gli utenti, per un corretto smaltimento dei materiali. Il sistema permetterà l’accesso a tutti i residenti dotati di apposita tessera magnetica nominale. Le utenze saranno identificate tramite un software. I rifiuti saranno pesati mediante una piattaforma.

Plastik free - Rifiuti

Sul display apparirà la descrizione del pattume selezionato e, una volta selezionata la conferma dal cittadino, sarà generato lo scontrino con i relativi dati. Si potrà smaltire toner-cartucce di stampanti, imballaggi in carta e cartone, e misti di plastica  e lattine, plastica, e in vetro. Si potranno anche smaltire sostanze T e/o F, pneumatici, carta e cartone, sfalci e potature, organico, indumenti usati e apparecchiature refrigeranti, lavatrici, e lavastoviglie. Ci si potrà liberare anche di forni a microonde, TV e monitor, aspirapolvere, ferri da stiro, friggitrici, frullatori, computer, stampanti, fax.

Plastik Free a Frosinone

Nell’isola ecologica saranno smaltiti anche telefoni cellulari, neon, oli vegetali e minerali, contenitori di vernici, solventi, medicinali scaduti, pile, batterie esauste, legno, e materiali ferrosi. Il consiglio comunale di Frosinone, recentemente ha approvato la proposta di delibera “Plastic Free”.

Plastik free - Camion

La proposta è stata approvata all’unanimità. Frosinone si conferma impegnata alla lotta alla plastica monouso. Si tratta di un passo importante, e incoraggiante perché arriva da una componente giovane. Sarà importante riuscire a far rispettare il divieto di utilizzo di plastica monouso all’interno degli edifici di proprietà del comune di Frosinone.

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi.
La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.

Plastik free a Frosinone, isola ecologica e piste ciclabili! ultima modifica: 2019-08-09T08:00:02+02:00 da Simona Aiuti

Commenti

To Top