Squadre di volontari contro il #Coronavirus - itFrosinone

itFrosinone

ANNUNCI NEWS

Squadre di volontari contro il #Coronavirus

Squadre di volontari contro il #Coronavirus - il Matusa a Frosinone

Squadre di volontari contro il #Coronavirus in campo! L’amministrazione comunale di Frosinone, quindi è in campo. Il comandante della Polizia locale, Donato Mauro, guiderà altre iniziative. Ci sarà l’impiego del Gruppo Comunale di Protezione Civile. Ciò per supporto logistico e informativo agli uomini della municipale. Il lavoro riguarderà le attività territoriali straordinarie. Sono interventi predisposti per fronteggiare l’emergenza del coronavirus.

Squadre di volontari contro il #Coronavirus

Le squadre di volontari sono coordinate da Marco Spaziani. Esse provvederanno a segnalare, situazioni di criticità. Coadiuveranno le Forze dell’Ordine. Controlleranno possibili violazioni alle vigenti disposizioni dei decreti governativi. Si farà rispettate anche gli atti emessi dalla giunta comunale. Ciò riguarderà le limitazioni negli spostamenti nelle aree pubbliche. Parliamo di piazze, strade e aree verdi, ove vige il divieto d’assembramento.

Squadre di volontari contro il #Coronavirus -   Polmoni stilizzati

Infine, il Gruppo Comunale di Protezione Civile, provvederà anche a fornire informazioni alla popolazione. Si darà il massimo supporto circa le più recenti misure adottate. Ciò per contrastare la diffusione del virus. Al contempo, proseguono le operazioni di sanificazione e igienizzazione. Interventi che saranno sulle strade urbane ed extraurbane. L’amministrazione comunale, ha deciso d’istituire un ulteriore servizio. Parliamo di un atto per il periodo più critico dell’emergenza Covid-19.

Squadre di volontari contro il #Coronavirus e sanificazione nei condomini

Ciò anche in attesa del probabile picco della diffusione nell’Italia centrale. A seguito, infatti, delle nuove disposizioni della Prefettura, le amministrazioni comunali riceveranno a breve gli elenchi. Si tratta di nominativi delle persone raggiunte dal contagio. La qual cosa riguarderà i provvedimenti d’isolamento volontario e quarantena. Nondimeno, ciò riguarderà la dimensione dell’effettiva presenza sia del virus.

Squadre di volontari contro il #Coronavirus - Protezione Civ Frosinone

Sia delle potenziali criticità connesse nelle singole zone del territorio, sia nella densità. Per venire incontro alle esigenze delle persone direttamente investite dalla problematica sanitaria il comune è presente. Esso quindi supporterà maggiormente la cittadinanza. E stato istituito un apposito servizio di sanificazione e igienizzazione. L’atto riguarderà le singole aree private, con particolare riferimento alle zone condominiali. Parliamo di ascensori, volumi di servizio promiscui, o appartamenti. Aree in cui si dovesse verificare il contagio o la quarantena da covid-19. Quindi, nasce presso la Protezione Civile del Comune, un numero telefonico dedicato.

Numero intervento sanificazione

Il numero servirà a richiedere l’intervento di sanificazione. 0775-2656775, contattabile h24. Gli operatori potranno fornire assistenza. Essi valuteranno ogni segnalazione. Decisione presa con le autorità preposte. L’amministrazione comunale ha voluto essere ulteriormente presente al fianco dei cittadini.

 #coronavirus - Igienizzare la casa

Il comune tuttavia, chiede ai cittadini di utilizzare questo nuovo servizio, con cautela. Esso è totalmente a carico del Comune. Soltanto laddove vi siano comprovate esigenze di sanificazione quindi si procederà. Parliamo d’ipotesi di positività dei contagi o di quarantene dichiarate. Il diritto di ognuno, passa, infatti, per la solidarietà e il senso civico di un’intera comunità.

Gruppo Comunale di Protezione Civile

A partire dai prossimi giorni, i Sindaci quindi, riceveranno la comunicazione formale di dati sanitari. Essi riguarderanno le persone contagiate. Così sarà anche per quelle in quarantena. Tutto per arginare il Covid-19. La disponibilità di tali elementi sensibili, è cosa delicata. Essa costituirà, un’ulteriore fonte di obblighi. Situazione alla stregua del regolamento EU 2016/679. Ciò in aderenza al principio di protezione sociale che hanno anche i Sindaci. Nondimeno, come previsto dalla Legge 833/78. Pur trattandosi di un’emergenza sanitaria, esistono dei principi. Il Comune tiene presente quanto previsto dall’art. 50, n. 5 del TUEL. Non vengono meno infine le prerogative di carattere generale. Tali elementi quindi riguardano la tutela della salute pubblica. Il comune riceverà comunicazione formale e nominativa, dalla Prefettura. Si procederà opportunamente su ogni caso positivo o di un fattore di rischio. I Sindaci infine, dovranno collaborare con l’ASL di Frosinone, oltre che con la Prefettura stessa.

foto di copertina – uff. stampa Comune di Frosinone

Squadre di volontari contro il #Coronavirus ultima modifica: 2020-03-23T09:00:00+01:00 da simona aiuti

Commenti

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top