itFrosinone

pubbliredazionale Non categorizzato

Vaccino italiano in arrivo in estate e senza richiamo

Vaccino italiano in arrivo - sede del Ministero Della Salute
Articolo promozionale

Vaccino italiano in arrivo. Il vaccino italiano ha iniziato la fase 2. Arrivano inoltre dal governo Governo 81 milioni di euro a ReiThera, per sviluppare un “elisir miracoloso”; su cui si punta moltissimo.

Vaccino italiano in arrivo

ReiThera è l’azienda che sta sviluppando il vaccino con lo Spallanzani; un vaccino tutto italiano che appena fruibile, risolverebbe moltissime attuali problematiche. Ora dobbiamo fare i conti con dei vaccini che dobbiamo comprare all’estero; con i ritardi che rallentano la campagna di vaccinazione.

CC BY-SA 4.0 - Dottoressa Italiana con una famiglia

Le notizie che arrivano sulle dosi che arriveranno in ritardo, stanno creando un clima d’ansia che dobbiamo assolutamente superare. Orbene, il vaccino italiano è sempre più vicino; lo è anche grazie alle “iniezioni di finanziamenti”. ReiThera, l’azienda farmaceutica che sta sviluppando l’antidoto contro il Covid-19 con l’istituto Spallanzani di Roma, ha pubblicato i primi risultati, lo scorso 5 gennaio; con riscontri eccellenti. Sappiamo che a 21 giorni dall’iniezione, sulle persone testate; non si erano evidenziati effetti collaterali. L’efficacia si era attestata sul 92%. La cosa importante del vaccino italiano; è che sembra che ci sia bisogno del richiamo.

Vaccino italiano in arrivo Invitalia

L’efficacia si riscontra già con la prima dose. Tuttavia, per avere la certezza dell’effettivo dosaggio; bisognerà attendere le altre due fasi di sperimentazione. Grazie all’importante finanziamento, la seconda fase è pronta a partire. Al riguardo, per gli italiani in qualche modo è garante Domenico Arcuri, commissario straordinario per l’emergenza coronavirus; partecipando al 100% dal ministero dell’Economia. Degli 81 milioni di euro stanziati; 69,3 saranno destinati alla ricerca e sviluppo per e la produzione del vaccino anti-covid.

vaccino italiano in arrivo - Virus raffigurato

Inoltre, i restanti 11,7 saranno invece destinati per ampliare lo stabilimento di Castel Romano; dove sarà prodotto l’antidoto. Il progetto è importante, e prevede anche l’ampliamento e l’allestimento di una nuova ala e una nuova officina farmaceutica. Saranno assunte altre 40 persone; oltre alle circa 100 già presenti nell’organico. Quindi, il Governo che crede molto in questo vaccino italiano entrerà nel capitale sociale di ReiThera per il 30%; con il finanziamento “Invitalia”.

Ema

L’azienda aveva goduto di 12 milioni d’investimenti propri; e di 8 milioni dalla Regione Lazio e dal Ministero dell’Università e della Ricerca. A febbraio inizierà la seconda fase della sperimentazione, con un migliaio di volontari. Se i risultati saranno positivi, la fase 3 interesserà altri diecimila volontari. Dopo quest’ulteriore steep, il vaccino potrà avere l’autorizzazione dall’Ema; l’agenzia europea del farmaco. Se tutto dovesse andare come si spera; le prime dosi del vaccino italiano potrebbero arrivare in estate.

Vaccino italiano in arrivo - Dottoressa Con Siringa vaccinale

Il vaccino italiano, aumenterebbe darebbe una grandissima accelerata all’attuale campagna di vaccinazione. Infine un vaccino tricolore, renderebbe L’Italia autonoma; in caso di forniture dei vaccini stranieri in ritardo nella distribuzione. Il governo infine si muove su altri fronti. Al momento, 1 milione e 449mila persone hanno ricevuto la prima dose di vaccino che ne prevede due. Tuttavia, la fase 1 della somministrazione è ferma; a causa dei ritardi delle ultime settimane.

Genotipizzazione e fenotipizzazione del virus SARS-CoV-2

In queste ore nasce il Consorzio Italiano per la “genotipizzazione e fenotipizzazione del virus SARS-CoV-2”. Ciò consentirà di studiare l’evoluzione del coronavirus a 360°. L’iniziativa presentata dal ministero della Salute. Il Paese si adegua, e deve avere la capacità di fuoco maggiore di “sequenziale” il virus SarsCov2, e le sue varianti; anche ai fini di misure di contenimento. In una conferenza stampa, così si è espresso il direttore della Prevenzione del ministero della salute Gianni Rezza. Lo ha fatto durante la presentazione del Consorzio; per lo studio genetico di SarsCov2. Infine, il ministero della Salute ha emanato una circolare al riguardo; e l’Istituto superiore di sanità ha iniziato la sorveglianza delle varianti di SarsCov2.

Vaccino italiano in arrivo in estate e senza richiamo ultima modifica: 2021-01-28T08:00:00+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x