CONSIGLI UTILI NATURA

La campagna ciociara di aprile, orti e giardini da curare

la campagna ciociara di aprile - uccellino a Primavera

La campagna ciociara di aprile, “quando imbrocca d’aprile, vacci col barile”. Se l’olivo fiorisce d’aprile, all’arrivo del caldo l’oliva sarà grande a sufficienza per sostenerla, quindi ci sarà un buon raccolto. Attenzione però, poiché anche se il mese si presenta con un clima mite, può presentare perfino delle gelate tardive. Con l’aumentare della temperatura, in particolare le minime notturne, ad aprile diminuisce il lavoro di semina in semenzaio, e si usa meno anche il tunnel freddo.

la campagna ciociara di aprile - Utensili da lavoro

Possiamo cominciare a seminare a pieno regime direttamente nell’orto e tutta la Ciociaria diventa un meraviglioso giardino, il più bello del Lazio! Si possono anche fare dei semenzai all’aperto, utili per evitare di dover irrigare grandi superfici e di dissipare spazio nell’orto.

La campagna ciociara di aprile con i suoi orti e frutteti

Durante il mese di aprile, sono moltissimi i lavori che richiede la campagna ciociara, infatti, prosegue la semina delle barbabietole, mais soia e girasole. E’ il momenti di falciare i prati e curare gli erbai primaverili. Per quanto riguarda il frutteto, aprile non attende; prima che si dischiudano le gemme, bisogna eseguire l’ultimo trattamento invernale a base di prodotti rameici per la difesa delle grittogame.

la campagna ciociara di aprile - Ortaggi appena raccolti

Bisogna eseguire per tempo anche un trattamento preventivo contro la bolla del pesco, e la gommosi delle drupacee. Attenzione a rispettare sempre le fasi lunari, che sono il più del lavoro in campagna, poiché sbagliare luna significa mandare a monte moltissimo lavoro. Quando c’è luna calante, bisogna praticare gli innesti, che altrimenti non darebbero una buona riuscita; non attecchirebbero o resterebbero poco sviluppati e senza dare frutto. Bisogna curare la sottochioma con concimi organici ad azione prolungata, composto e pacciame.

curare i roseti in giardino

Chi deve curare dei roseti in giardino, sa che le rose hanno le loro particolari esigenze e un buon concime fa sempre la differenza. Nei roseti tuttavia è il momento di intervenire con un trattamento a base di zolfo. L’oliveto non va trascurato, infatti, è il momento di procedere al primo taglio dell’erba.

la campagna ciociara di aprile - Verdura da tagliare

Naturalmente il primo taglio dell’erba serve anche a praticare un’erpicatura per eliminare le erbe infestanti, prima che attecchiscano con la primavera inoltrata. L’orto è il “re” di questo aprile; si trapiantano cavoli, melanzane, cetrioli, insalate, meloni, sedani, pomodori, zucchine e peperoni.

la campagna ciociara di aprile - Piante grasse

Ora si mette a dimora il basilico, la barbabietola rossa, bietola, radicchio, rucola, spinaci, cicoria, presse molo; mentre per i fagioli burrini e quelli da sgranare, bisognerà aspettare la fine del mese. Ad aprile è il momento di raccogliere le prime erbe aromatiche, in modo da eseguire una prima potatura di contenimento.

frutti dell’orto

Moltissimi appassionati si staranno già dedicando al giardinaggio, che richiede non solo di sfalciare, ma anche di concimare il prato. Ora è il momento di piantare i bulbi estivi dei gladioli, dalie, calle, begonie, poiché stanno sbocciando già tante varietà primaverili come i tulipani. Si raccomanda di rinvasare i gerani, magari accorciandoli a dieci centimetri dalla base, e magari portare all’esterno le piante da appartamento.

la campagna ciociara di aprile - Zappa nell'orto

La campagna ciociara di aprile, per un mese ricco di trapianti: se avete preparato le piantine in vasetto o se le comprate in un vivaio adesso è il momento ideale per trapiantarle nell’orto. Si seminano inoltre carote, carciofi, cardi, cicorie, fagioli nani e rampicanti, cipolle, rape mese anche bulbilli di cipolle e patate.

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi.
La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.

La campagna ciociara di aprile, orti e giardini da curare ultima modifica: 2019-04-12T08:00:22+02:00 da Simona Aiuti

Commenti

To Top