I FRUSINATI RACCONTANO FROSINONE

itFrosinone

LUOGHI DI RITROVO NATURA

Prato di Campoli, trekking e scampagnate al fresco

Prato Di Campoli - immagine del pianoro

Prato di Campoli, con i suoi 1143 metri d’altitudine, per i ciociari e non solo, è un’istituzione, più che una tradizione che evoca scampagnate e giornate di relax e aria pura. Si tratta anche di un punto di partenza tradizionale per escursioni su diverse cime dei Monti Ernici, in cerca di frescura.

Prato di Campoli

Volgendo lo sguardo, a nord del pianoro troviamo la seconda cima più alta dei Monti Ernici, ovvero Pizzo Deta con 2041 m. Vediamo anche a ovest cime che sfiorano i 2000 metri di quota, come Monte Passeggio con 2064 m. Verso est s’incontra la famosa faggeta, mentre a sud invece c’è il comune di Veroli.

Prato di Campoli - bosco di Faggi

Il pianoro ha un perimetro di circa 5 km, ed è la parte più frequentata sia in primavera, sia in estate. Dunque ci troviamo a 1200 metri d’altitudine, tra verdi fronde ombreggianti. Il bosco è percorribile attraverso vari percorsi, ed è davvero ideale per una gita fuori porta. L’area pic nic è attrezzata con panchine, tavoli, bagni e barbecue. Per accedere bisogna pagare l’accesso di 2,50 euro; oppure fare un abbonamento. Il posto è di una bellezza mozzafiato. Una bellissima radura tutta verde con alberi robusti a fare ombra ci attende.

Prato di Campoli e norme di sicurezza

Si può accedere dalla mattina fino al pomeriggio inoltrato; godendo di un microclima fantastico. Inoltre, in epoca #Covid-19, Prato di Campoli è tra i luoghi che necessitano di una regolamentazione, perché è fondamentale non creare assembramenti, e godere della bellezza che offre il pianoro in sicurezza. Una corretta attenzione negli accessi all’area verde, servirà a tutti coloro i quali vorranno godere di questi luoghi meravigliosi, sfuggendo al caldo estivo e all’afa cittadina.

Prato di Campoli - Barbecue all'aperto

Sono state stabilite delle regole ferree, soprattutto per l’allocazione dei veicoli sul pianoro; in un numero massimo di cinquecento veicoli da parcheggiare negli appositi spazi. Tutto ciò con lo scopo di rendere più utilizzabili i servizi a uso dei frequentatori. Dunque, con gli amici o in famiglia, si può percorrere la carrozzabile per Collepardo, giungendo a Prato di Campoli; un angolo paradisiaco. Chi ama il trekking, sappia che questo è anche il punto d’arrivo di tre percorsi naturalistici.

Pizzo Deta

Incantevole la passeggiata panoramica attraverso Pozzi di Campoli, e dopo una zona di faggi, ci s’inoltra nella boscosa Valle del Broccolo, fino ad arrivare alla Sella di Forca Palomba; e alla cima del Monte delle Scalelle. Da qui si può raggiungere la cima del Monte Fragara, e proseguendo si può toccare l’anticima del Monte del Passeggio. C’è anche un secondo itinerario, che conduce al Monte Pizzo Deta, attraverso il Vallone dell’Acquaro; coperto da un bellissimo bosco di faggi in direzione di Vado della Rocca.

Prato di Campoli - Faggi in penombra

Quest’ultimo mette in comunicazione la Valle Roveto con la Valle del fiume Amaseno. In questa località si trova un antico cippo di confine, e poi attraverso un ripido sentiero, si giunge al Pizzo Deta. Esiste anche un terzo itinerario, che consiste in una lunga passeggiata in una foresta di faggi; passando di nuovo attraverso il Vallone dell’Acquaro e Vado della Rocca.

Monti Ernici

Si percorre il sentiero, fino ad arrivare alla cima di Serra Comune. Da lassù, poi si scende lungo le quote della Costa Comune, raggiungendo un sentiero che s’inoltra nel bosco fino a raggiungere una faggeta. Il percorso, degrada dolcemente verso Prato di Campoli. Si tratta della più lunga e bella traversata di faggeta nell’Appennino Laziale. L’area in tempo di #Covid-19 è quindi controllata e si può accedere in tutta sicurezza, e al contempo si raccomanda anche di servirsi dei contenitori della raccolta differenziata; e nel caso siano piani, di non abbandonare rifiuti nella zona. S’invita anche a fare massima attenzione a non e di non accendere fuochi, e segnalare immediatamente eventuali infrazioni.

Prato di Campoli, trekking e scampagnate al fresco ultima modifica: 2020-07-25T07:00:00+02:00 da Redazione
To Top